Denti, carie non curate in 2,4 miliardi di persone
loader

Nel 2010 le è stato attribuito il primato della malattia più diffusa al mondo. Ma non tutte le persone colpite sono corse ai ripari. Sono infatti quasi due miliardi e mezzo gli adulti che non hanno curato le carie dentali. È la conclusione di uno studio realizzato da diversi istituti di ricerca di Usa e Regno Unito pubblicata sulla rivista Journal of dental research. Ogni anno la carie colpisce 190 milioni di persone senza essere trattata in modo adeguato. Se non curata con efficacia, la malattia può diventare un problema serio per la salute, oltre ad avere un significativo impatto economico anche in termini di spesa sanitaria. Secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) si tratta della quarta malattia cronica più dispendiosa. Nei casi più gravi può compromettere la produttività delle persone adulte e la qualità delle prestazioni scolastiche di bambini e ragazzi.